Il Telo. Ferrari Auto e Resistenza di Adele Baldi (Augh!)

Il Telo. Ferrari Auto e Resistenza di Adele Baldi (Augh!)

 

Una figlia, Adele Baldi, ricorda suo padre Danilo, ne ripercorre un tratto di vita e la raccoglie tra le pagine di un libro, “Il Telo. Ferrari Auto e Resistenza” (Augh!). Questo è un libro che in poche pagine racconta tanto di una persona, di una provincia italiana, e di un marchio che ha fatto la storia dell’automobilismo, e non solo, nel mondo. Siamo nella provincia di Modena, siamo a Maranello, siamo in una cittadina che per gli amanti dei motori la capitale dell’automobilismo sportivo, siamo però anche al cospetto di una delle aziende più iconiche dell’industria italiana e mondiale. Il libro ripercorre la vita di Danilo Baldi da quando giovanissimo, nel primo dopo guerra, mette piede alla Ferrari Auto, carico di speranze, aspettative entusiasmo e sogni per un futuro di riscatto dopo le sofferenze patite a causa della guerra e delle sue conseguenze. La vita di Danilo si può dire sia stata un susseguirsi di suoni forti, iniziata con l’eco del clangore terrificante delle bombe per arrivare poi al rombo potente ed entusiasmante dei mitici motori Ferrari. Il racconto che Adele Baldi fa di suo padre ogni tanto si interrompe lasciando spazio ad una serie d flashback in cui si ripercorrono momenti dell’infanzia di Danilo, di quando doveva aiutare la famiglia lavorando nei campi, di quando ogni viaggio in giro per la provincia era un terno al lotto sempre con la paura che qualche bomba mettesse fine alla vita sua o dei suoi cari. Intanto conosciamo un uomo che ha fatto del suo lavoro una ragione di vita anche mettendo alle volte gli affetti famigliari al secondo posto, un uomo leale con gli amici, con i colleghi e con gli avversari, sempre pronto a dare una mano anche quando avrebbe potuto far finta di niente. La scrittura di Adele Baldi è molto asciutta e scorrevole, il libro è scritto in maniera molto delicata ma allo stesso tempo molto intensa, la descrizione dei luoghi, delle scene, delle situazioni è sempre molto precisa e dettagliata tanto da dare al lettore l’impressione di essere fianco a fianco con Danilo, a condividere con lui le sue avventure. E’ un bel libro che merita senz’altro l’attenzione dei lettori che potranno trovare tra queste pagine tante belle storie, tante emozioni, e tanti spunti di riflessione.

David Usilla

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.