Crea sito

INTERVISTA A GIOVANNA EVANGELISTA: “AL DI LA’ DELLA CORNICE” – PANESI EDIZIONI

INTERVISTA A GIOVANNA EVANGELISTA: “AL DI LA’ DELLA CORNICE” – PANESI EDIZIONI.

Abbiamo da poco recensito “Al di là della cornice”, scritto da Giovanna Evangelista, edito da Panesi Edizioni e abbiamo ora la possibilità di scambiare quattro chiacchiere con l’autrice. Buongiorno, grazie essere passata a trovarci, possiamo darci del tu?

 

Ma certo, grazie a voi per le domande!

 

  • Perché una storia horror?

 

Dopo molti anni di fantasy, soprattutto nella mia infanzia e adolescenza, ultimamente ho scritto prevalentemente horror e thriller perché li trovo più nelle mie corde in questa fase della mia vita. Ultimamente però ho sperimentato anche altri generi, persino la fiaba.

 

  • Come mai non hai scelto di sviluppare il tuo libro con uno svolgersi dei fatti più lento creando quindi oltre alla indiscutibile paura anche maggior suspence?

 

Per come avevo pianificato la storia non sono riuscita in modo convincente a “espandere” la narrazione. I fatti dovevano necessariamente svolgersi nel giro di pochi giorni e il lettore doveva essere capace di orientarsi nel tempo e nello spazio in maniera nitida, pena la credibilità della storia.

 

  • Ti sei ispirata a qualche leggenda o fatto di cronaca?

 

Sì! L’ispirazione è nata da una creepypasta letta molti anni fa, infatti il finale del romanzo doveva essere totalmente diverso, molto più horror. Alla fine, però, la storia ha preso una piega un po’ diversa…

 

  • Qual è il tuo scrittore horror preferito?

 

Ho letto un po’ di molti autori horror ma non riesco a trovarne uno che possa definire preferito. Sarà perché questo genere non mi spaventa mai davvero, soprattutto se soprannaturale… preferisco il thriller, quello sì che fa colpo su di me.

 

  • A parte i fantasmi e simili quale argomento credi si presti maggiormente per un racconto o romanzo horror?

 

Amo le storie horror che hanno come punto cardine la perversione e la follia della mente. Credo ci siano molte sfaccettature dell’animo umano che fanno decisamente più paura dei fantasmi.

 

  • Stai lavorando a qualche nuovo progetto?

 

Ho appena pubblicato un nuovo romanzo thriller, “L’innocenza della neve”, che mi ha richiesto molti anni di lavoro. Adesso prenderò un po’ di respiro e poi ripartirò con il prossimo… spero di concluderlo al meglio!

 

Grazie mille per la disponibilità, arrivederci a presto sempre sulle pagine de I Gufi Narranti.

Teresa Breviglieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.