Cell – Tratto da un’opera di King. Un fallimento totale.

Cell

cell-di-stephen-king-trailer-italiano-foto-e-locandina-del-film-horror-con-samuel-l-jackson-1

 Anno: 2016

Titolo originale: Cell

Paese di produzione: USA

Genere: orrore, fantascienza

Regia: Tod Williams

Produttore: Richard Saperstein, Michael Benaroya, Brian Witten, Shara Kay

Cast: John Cusack, Samuel L. Jackson, Isabelle Fuhrman, Stacy Keach, Owen Teague, Anthony Reynolds, Erin Elizabeth Burns, Wilbur Fitzgerald, Alex Ter Avest, Catherine Dyer, E. Roger Mitchell, Tinsel Korey

 

Clay Riddell, un fumettista, è in aeroporto. Tutto sembra normale, ma ad un certo punto intorno a lui scoppia il caos. Le persone sono colpite da violente convulsioni che si trasformano istantaneamente in raptus incontrollabili. I malcapitati si scagliano contro le persone normali per ucciderle. Sembra che questa specie di epidemia abbia colpito in un preciso momento tutti quelli che stavano utilizzando un telefono cellulare. Clay riesce a fuggire da quel marasma di terrore e si unisce ad uno sparuto gruppo di persone rimaste normali. Cercano di capire cosa sia successo e si organizzano sul da farsi; soprattutto Clay deve raggiungere la ex – moglie e il figlio per sapere se stanno bene.

cell-trailer
Uno degli zombie del film.

Cell è uno dei tantissimi adattamenti per il cinema di un romanzo di Stephen King. Lo scrittore è qui presente in veste di sceneggiatore (pare che abbia voluto lui stesso cambiare il finale del film) e produttore esecutivo. Spiace dirlo, ma il film molto probabilmente nel tempo godrà della stessa fama del libro, che non è uno dei più famosi. Non che sia questa la ragione per ignorarlo, semplicemente stiamo parlando di un flop meritatissimo. Già il fatto che le riprese risalgano al 2014 e sia uscito due anni dopo poteva essere un campanello d’allarme. In realtà in Cell è quasi tutto a non funzionare.

 

Le interpretazioni prima di tutto, seppur nel cast ci siano nomi di livello come Cusack e Jackson,sono davvero approssimative e a tratti addirittura scadenti. Vedere la poca credibilità di Cusack nelle scene iniziali in aeroporto mi ha lasciato un po’ perplesso e la stessa cosa si può dire di Samuel Jackson, sicuramente sotto tono. Non che poi gli altri attori brillino, anzi. Altro particolare che colpisce in negativo sono gli effetti speciali, inadatti e per niente credibili; quando più o meno a metà film si vedono divampare delle fiamme malamente realizzate in digitale è chiaro, non solo che i costi del film siano contenuti, ma che non sia stato neanche fatto il minimo sforzo per arginare il problema.

A livello di trama poi ci troviamo di fronte a qualcosa di una piattezza che onestamente nel panorama moderno non fa fatica a perdersi e alcune sequenze lasciano sbigottiti. Più di una volta mi sono trovato a chiedermi che cosa stesse succedendo in questo film. Quando non è chiaro è perché annoia. La mancanza di ritmo, salvo pochissime scene adrenaliniche, è un’aggravante per una storia dove ci sono delle persone che devono scappare continuamente da delle specie di zombie tele – maniaci. E’ un vero peccato, perché la critica presente nell’incipit di Cell è reale ma doveva essere approfondita adeguatamente per risultare credibile. Invece il difetto più grande del lavoraccio di Tod Williams è l’aver trascurato l’importanza del soggetto, per distrarre l’attenzione dello spettatore su un polpettone post – apocalittico che però non dice niente. Male male, meglio passare oltre.

Zanini Marco

2

Precedente Riscaldamento climatico - Robert Kandel - Recensione Successivo BANKSY GUERRA, CAPITALISMO & LIBERTA’ a Roma dal 24 maggio al 4 settembre 2016

One thought on “Cell – Tratto da un’opera di King. Un fallimento totale.

  1. Daniele il said:

    …di solito si dice che il film è sempre un po’ peggio del libro… io il film non l’ho visto ma il libro l’ho letto due volte e sinceramente, conoscendo tutte le opere di Stephen King questo romanzo è uno di quelli che non rientrano nelle opere più riuscite del Re (a mio parere e di altri).
    Forse non è così facile tirare fuori un buon film da un libro poco riuscito…. non saprei non essendo un esperto , ma c’erano tanti altri libri da cui prendere spunto per un bel film….

Lascia un commento

*