Museo della follia da Goya a Bacon fino al 19.11.17

follia

Un grande evento culturale destinato a proiettare il lago di Garda in una dimensione internazionale: la mostra “Museo della Follia: da Goya a Bacon”, in programma fino al 16 novembre al Musa-Museo di Salò, rappresenta senza dubbio un appuntamento da non perdere per tutti coloro che, anche nel 2017, sceglieranno il lago di Garda come meta per le proprie vacanze.

L’esposizione itinerante, curata da Vittorio Sgarbi e realizzata grazie alla collaborazione con prestigiose realtà museali come il Musée d’Orsay e il Musée del L’Orangerie, propone un percorso di oltre 200 opere sul tema della follia. In mostra dipinti, fotografie, scultuee, oggetti ed installazioni multimediali per un itinerario di straordinaria suggestione nei meandri della pazzia.

La visita in realtà inizia già sul lungolago di Salò con il container L’Intonapensieri, una vera e propria anteprima che ospita al suo interno 9 installazioni interattive con testimonianze poetiche di personaggi come Antonio Ligabue, Franco Basaglia ed Alda Merini.

E poi il viaggio continua all’interno del museo, organizzato in diverse sezioni nelle quali sarà possibile ammirare opere di grandi maestri della storia dell’arte internazionale come Francisco Goya, Franz von Stuck, Francis Bacon, Adolfo Wildt, Jean-Michel Basquiat e nazionale – come il Piccio, Silvestro Lega, Michele Cammarano, Telemaco Signorini, Antonio Mancini, Vincenzo Gemito, Fausto Pirandello, Antonio Ligabue, Pietro Ghizzardi. La mostra ha inoltre già fatto molto discutere per l’esposizione in anteprima mondiale di un olio di Adolf Hitler.

“E’ una mostra di straordinaria potenza – afferma il presidente del Vittoriale degli Italiani, nonché direttore del Musa e di GardaMusei Giordano Bruno Guerri -. Questo perché affronta un tema complesso dai punti di vista dell’arte, della storia, dell’attualità”.

Questi gli orari di apertura e i prezzi dei biglietti.

oRARI di APERTURA

 

OTTOBRE NOVEMBRE da martedì a domenica 10.00 – 19.00

La biglietteria chiude un’ora prima (ultimo ingresso)

INGRESSO

BIGLIETTO SINGOLO INTERO – 14,00 €

BIGLIETTO SINGOLO RIDOTTO – 11,00 € Visitatori dai 7 ai 18 anni, studenti universitari, over 65 anni, cittadini salodiani residenti

BIGLIETTO OMAGGIO – Minori fino ai 6 anni non compiuti, disabili

Fontewww.grandhotelgardone.it/it/museo-della-follia-a-salo-la-mostra-dell-estate-2017

Precedente Recensione - Infernum 616 - di David Zurdo e Angel Gutiérrez Successivo La letteratura disegnata di Hugo Pratt

Lascia un commento

*