Recensione:” Solo un seme di avocado” di Pasquale Maria Petrone -Dialoghi edizioni

Recensione:” Solo un seme di avocado” di Pasquale Maria Petrone -Dialoghi edizioni

 Il  romanzo: “Solo un seme di avocado” dello scrittore Pasquale Maria Petrone edito da Dialoghi edizioni,  è un viaggio senza rete nelle vite complicate, e quasi sempre in salita, “dei protagonisti”,  la cui sola rassicurante e la muta presenza è quella di una pianta di avocado, testimone non sempre passivo, nel corso degli anni. Una pianta che pare sempre sul punto di morire ma che trova ogni anno la forza di rinascere. Natura che vive e sopravvive  anche quando l’uomo muore  e rinasce.

il romanzo si struttura sul concatenarsi di 3 storie che si distinguono per situazioni molto diverse tra loro la cui eterogeneità è sottolineata anche dal diverso tipo di scrittura usata dall’autore Pasquale Maria Petrone, che narra in modo delicato il primo episodio, per passare ad una scrittura più diretta e senza mezze misure nel secondo e tutto sommato terzo capitolo / episodio.

Solo un seme di avocado e un romanzo breve ma intenso che si sviluppa nell’arco di poco più di 100 pagine e che potremmo definire come un racconto  di vita, di morte e di nascita o rinascita,  la cui voce narrante è solo una…

Il romanzo di Pasquale Maria Petrone un testo  da un lato drammatico dall’altro pieno di speranza,  che vale la pena leggere perché la speranza è una forza che deve riempire il cuore di tutti, soprattutto in un periodo come  questo.

Una storia in tre storie o tre storie in una storia, è l’originale intreccio de Solo un seme di avocado, ora non vi rimane che leggerlo e decidere voi di che cosa si tratta e visto l’esiguo numero di pagine la lettura è consigliata anche a quelli che, spesso come scusa, dicono che amano leggere ma non ne hanno il tempo…

Sandra Pauletto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.