Recensione: L’ ISTITUTO – STEPHEN KING di Sandra Pauletto

Recensione: L’ ISTITUTO – STEPHEN KING Sperling & Kupfer – Traduttore Luca Briasco

L’ istituto è un romanzo scritto unicamente da Stephen King,  dopo una serie di romanzi scritti a quattro mani. Neanche questa volta il contenuto del libro è di genere horror, inteso come: come demoni, fantasmi, etc.… per quanto dell’orrore ci sia.

L’idea di fondo ricorda molto la trama della protagonista della serie Netflix: Stranger Things.

La scrittura di King anche questa volta non delude ma a mio avviso non si può dire lo stesso della storia, che trovo a tratti banale, in altre scontata e in altre ancora poco credibile.

L’istituto, libro in cui avevo riposto grandi aspettative mi ha deluso quasi sotto tutti i punti di vista. L’unica cosa buona è il numero delle pagine che è tornato ad essere consistente e degno di Stephen King.

Sono sicura che, com’ è giusto che sia, questo libro avrà sicuramente un gran numero di estimatori, tra i tanti, sicuramente per qualcuno,  la firma King sarà sufficiente a farne  un capolavoro.

Io adoro King e ribadisco che la sua scrittura è sempre la migliore sul panorama internazionale, ma delle ultime opere “recenti” son rimasta folgorata solo di Duma Key, da lì in avanti, pur avendoli letti tutti non mi ha entusiasmato più nulla.

Forse sono io che con il passare degli anni divento sempre più polemica e non mi va bene niente?

Sarebbe bello sapere che questo libro pur essendo pubblicato nel 2019 fosse rimasto nel cassetto di casa King da una ventina d’anni e poi risistemato. Solo così potrebbe ai miei occhi acquistare il fascino di una storia nuova e originale, che in altro modo non è.

Io vi consiglio in tutti i casi di leggere il romanzo “L’istituto” perché un libro di King lascia addosso sempre qualcosa di buono, ma visto il prezzo di copertina, consiglio di aspettare l’edizione economica!

Sandra Pauletto

Precedente Il tempo di Giacometti da Chagall a Kandinsky Successivo I SUONI DEL SUD. LA MUSICA TRA I VICOLI DI NAPOLI P. Ponti A. G. D' Errico – CTL Edizioni

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.