Recensione de “Linea 429”  romanzo di Salvatore Scalisi

Recensione de “Linea 429”  romanzo di Salvatore Scalisi.

 

Oggi vi parlerò di un romanzo veramente piacevole. Si tratta di “Linea 429” di Salvatore Scalisi. In questo romanzo si racconta di persone e delle loro vite, ma l’ambientazione è del tutto originale: un autobus, il 429 come dice il titolo.

Si racconta di una giornata come tante in cui diverse persone salgono sul mezzo per motivi diversi, ma il colpo di scena è dietro l’angolo…  Scalisi racconta di interazioni delle tante persone  soffermandosi solo su personaggi particolari che chiacchierano più o meno amabilmente fra di loro, in modo estremamente interessante con un epilogo finale che non ci si aspetta; un colpo di scena spiazzante devo dire.

Complimenti a Scalisi che ha saputo entrare nell’animo umano come il migliore degli psicologi. Personalmente, ho apprezzato molto lo svolgersi della storia e confesso che ho letto il libro tutto d’un fiato.

Ottimo lavoro dell’autore che ha messo in scena uno spaccato della vita quotidiana, descrivendo le storie dei protagonisti in modo esemplare. In sostanza il lettore può assaporare le varie interazioni capendo dai discorsi dei personaggi, come si svolge la loro vita di tutti i giorni. Gioie e dolori, racconti del passato e situazioni esistenti, il tutto condito alla perfezione.

Credo che leggendolo, ogni persona possa trovare un particolare che lo accomuna a qualcuno dei protagonisti e questo è un pregio innegabile della scrittura di Salvatore Scalisi. Devo dire che ha saputo coinvolgermi nel turbinio delle storie che si susseguono a bordo del autobus 429.

Come citavo poc’anzi, apprezzabile ancor di più il finale a sorpresa che ha dato al romanzo in sé, un grande tocco di originalità. Consiglio a tutti gli amici lettori di leggere LInea 429 di Salvatore Scalisi perché per quanto non sia troppo pubblicizzato vale sicuramente l’attenzione di chi cerca una storia  fuori dalle trame prevedibili e già lette!

Teresa Breviglieri

Precedente Recensione "Vento Lupo e altre nove improbabili storie" Ugo Mauthe -  Ensemble edizioni Successivo Recensione: Le campane di San Carusaru di Alfio Privitera (Dialoghi)

Un commento su “Recensione de “Linea 429”  romanzo di Salvatore Scalisi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.