Recensione – “Circe, Una Metamorfosi Inaspettata” – Alessandra Muschella – Argendorato Editore

RECENSIONE – “CIRCE, UNA METAMORFOSI INASPETTATA” – ALESSANDRA MUSCHELLA – ARGENDORATO EDITORE.

 

Argentodorato Editore ci ha abituato a questi volumi per l’infanzia pieni di disegni e colori come ad esempio “Tonio Gomitolo”, “Le storie di Kina”, “Una luce nel buio” tanto per citarne alcuni da noi recensiti.

Con “Circe, una metamorfosi inaspettata” di Alessandra Muschella non si smentisce e offre al giovane lettore una storia dalla scrittura fluida e accattivante e dal contenuto ecologicamente didattico, correlato di disegni assolutamente gradevoli  dai colori tenui e vellutati in cui il verde predomina.

Ed è proprio il verde il colore che dà il via al libro e che lo accompagna pagina dopo pagina, parola dopo parola.

Circe è la protagonista della storia, decide di raccontarci la sua vita e le sue particolari e inconsapevoli capacità di entrare in contatto con la natura, partendo dal momento della sua nascita fino al giorno della sua metamorfosi (ed ecco svelato il motivo del titolo), ovviamente sulla questione della metamorfosi non dirò assolutamente nulla, posso solo dirvi che l’idea di Alessandra Muschella è assolutamente originale e non troverete nessun libro con una trama simile e questo rende ancor di più il volume imperdibile.

La natura e il rapporto della stessa con la protagonista è uno degli aspetti del libro, ma ci sono anche altre tematiche “delicate” che l’autrice affronta con tatto e originalità al punto da rendere godibile la lettura anche ad un “pubblico” adulto, del resto esiste davvero un’età specifica per poter ascoltare una bella storia o osservare un bel libro? io non mi son mai privata di leggere un libro solo perché in prima battuta è scritto per bambini e non me ne pento perché questi volumi in poche pagine racchiudono un mondo!

A titolo informativo segnalo che il libro conta quarantasette pagine ed è indicato per lettori dai dieci anni di età. Le illustrazioni sono di Lisa Laurenti.

Precedente Recensione: “Lachesis” – Federica Zaninoni – Kimerik Edizioni. Successivo Bodoni - Domestik Violence - Vagando di traverso tra le ombre interiori.

2 commenti su “Recensione – “Circe, Una Metamorfosi Inaspettata” – Alessandra Muschella – Argendorato Editore

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.