Recensione: CALARIS OLTRE LA PORTA di Silvia Gallani

CALARIS OLTRE LA PORTA di Silvia Gallani

Calaris

 

Leggendo Calaris Oltre la porta, romanzo fantasy di Silvia Gallani, il lettore si trova catapultato in un mondo fantastico, un universo parallelo, in cui si muovono personaggi e creature molto particolari e dove la magia prende il sopravvento sulla realtà.

Un fantasy complesso che tratta temi molto reali come: l’amicizia, l’amore, l’inganno, i giochi di potere, la lealtà, il coraggio e la pavidità. La maestria e la cura con cui dell’autrice crea le ambientazioni ed i personaggi, molto ben caratterizzati,  rende la lettura di questo romanzo un’esperienza molto piacevole anche per chi non è un appassionato del genere.

La trama risulta davvero molto coinvolgente ed i continui colpi di scena tengono il lettore incollato al libro fino all’ ultima pagina, regalando momenti molto emozionanti.

Non sarà difficile affezionarsi a tanti dei personaggi che popolano il mondo creato da Silvia Gallani, personaggi spesso sovrannaturali ma allo stesso tempo umani nei loro sentimenti e nelle loro insicurezze, fragilità e generosità, come pure nei loro aspetti meno nobili. Una storia di grandi emozioni e di grandi virtù ma anche  di subdoli inganni e imperdonabili tradimenti, storia di lutti e di tragedie, rinascite e di rivincite,  grandi valori e grandi miserie.

Calaris -Oltre la porta è una storia che riesce a mettere insieme molti spunti di riflessione come per esempio il tema delle diversità e dell’emarginazione.

Un fantasy d’ampio respiro che lascia il segno  e fa riflettere, dettaglio di non poca importanza

Il finale lascia una porta aperta per un, auspicabile, seguito delle vicende di Cora, Rick e Jamie. L’autrice ha al momento autoprodotto questo suo lavoro, che merita l’ attenzione da parte delle case editrici e dei lettori che possono ,serenamente,  dar fiducia a Silvia Gallani e al suo Calaris -Oltre la porta perché non lascia delusi.

David Usilla

Precedente Donne nell’arte: da Tiziano a Boldini del 18/1 al 7/6/20 Successivo Almanacco musica 2019 - Il mercato dell'amore notturno.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.