Recensione: AMORI ELUSIVI di Fabio Zuffanti (Les Flaneurs Edizioni)

AMORI ELUSIVI di Fabio Zuffanti (Les Flaneurs Edizioni)

amori elusiviTorna in libreria Fabio Zuffanti con una raccolta di racconti brevi, Amori elusivi (Les Flaneurs Edizioni), che hanno per tema comune l’amore vissuto o sfuggito, o per meglio dire eluso come si evince dal titolo che ci dà la chiave di lettura del libro.

L’anima del musicista di Zuffanti viene fuori in maniera netta già dell’impostazione di questo suo lavoro letterario. I racconti hanno uno scorrere molto musicale, quasi fossero canzoni incise su un cd. Ci viene offerto un campionario della più svariata umanità, una galleria di personaggi in alcuni casi bizzarri, in altri inquietanti, in altri ancora goffi oppure crudeli. Le storie sono una miscela sapiente che va dal fantastico al sensuale, dal grottesco al surreale, il tutto scritto con uno stile molto asciutto e piacevole da leggere. Ogni storia trova la sua conclusione nell’arco di poche pagine, non più di tre o quattro, senza però dare mai l’idea di serrare i tempi, anzi, molto spesso il racconto scorre placido come un fiume delle calde giornate estive.

I racconti vengono narrati sia in prima che in terza persona e i personaggi sono sempre diversi di racconto in racconto tutti con le loro peculiarità, le loro fobie, i loro tormenti,  i loro vizi e le loro virtù. Non ci sono giudizi da parte dell’autore, spetta al lettore porsi domande e darsi risposte.3

Ci sono momenti di ilarità e momenti di grande commozione. Ci sono momenti da “La guerra dei Roses”, momenti di follia pura, momenti in cui la solitudine porta a cercare altre solitudini e momenti di piccoli disagi irrazionali, fino alla riscoperta dell’amore semplice.

Tutto è orchestrato dalla sapiente mano di Fabio Zuffanti che accompagna il lettore in territori psicologici spesso inesplorati, instillando nel lettore stesso il dubbio su cosa sia davvero l’amore, cosa realmente significhi e quali prerogative abbia. Domande che rimangono anche dopo aver terminato la lettura del libro.

Amori elusivi   cambia il modo di vedere le cose e  fa da spartiacque nella vita di chi lo legge: c’è un prima e un dopo l’esperienza di lettura di “Amori elusivi”.

A lettura terminata ci si scoprirà arricchiti di nuove consapevolezze ma ci si troverà anche difronte a nuovi dubbi. Ancora una volta la Les Flaneurs Edizioni ha avuto il coraggio di scommettere su un libro particolare che rivela la lungimiranza e l’ampiezza di vedute della casa editrice.

David Usilla

 

 

Precedente Fragments - Covid19 (EP) - Il report di quarantena di Sherry Green. Successivo Black Mirror - Quarta Stagione - Crostini distopici in salsa cinematografica.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.