Recensione: “Airam” -Monica Saraca – Dialoghi edizioni

Recensione: “Airam” – Monica Saraca – Dialoghi edizioni

 

Questa pubblicazione della “Dialoghi Edizioni” mi ha piacevolmente sorpreso, perché è un romanzo di genere fantasy, tematica che ancora non avevo incontrato nel loro catalogo.

“Airam” è il titolo del libro scritto da Monica Saraca che ora andiamo a recensire. La prima cosa che salta all’occhio e che mi incuriosisce è il titolo “Airam” che se leggiamo da destra a sinistra diventa Maria, sarà un caso?

 

La storia di Airam ha in qualche modo anche il fascino della fiaba. Parte da un castello sotto assedio in cui la regina consegna un misterioso cofanetto alla sua ancella; è un oggetto estremamente importante che non deve cadere nelle mani sbagliate, ma solo in quelle della predestinata  Airam.

 

Da qui inizia un viaggio che darà il via ad un altro viaggio ricco di insidie, battaglie e colpi di scena, come è giusto che sia in un fantasy.

Molto intrigante la figura dei cattivi che ovviamente cercavano di impossessarsi del misterioso cofanetto.

 

Storia avvincente, descritta e raccontata in modo accattivante, cosa non sempre facile perché, mai come nel fantasy, il pubblico è assai esigente.

 

Considero “Airam” un bellissimo romanzo, amo molto questo genere con i suoi combattimenti, le forti passioni, la magia, streghe, draghi eccetera.          Lo preferisco al suo corrispettivo della fantascienza, perché troppo freddo per quanto senz’altro affascinante, mentre il primo è più ammantato di mistero.

 

La narrazione di Monica Saraca è asciutta e il ritmo scorrevole, cosa che mi ha portato a dispiacermi del fatto che fosse finito.

 

Vi si ritrovano per il mio gusto, elementi di note saghe come “Il Signore degli anelli”, “Le cronache del ghiaccio e del fuoco”, “Il ciclo dell’eredità”, la saga di “Shannara” e questi piccoli richiami indiretti a così importanti testi non fanno altro che aumentare il piacere della lettura.

 

Ottimo fantasy sicuramente da leggere.

 

 

Matteo Melis

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.