Mother – Love Vision (EP) – Hardcore emo e melodico ricco di sentimento.

Mother – Love Vision (EP)

Anno: 2019

Paese di provenienza: Italia

Genere: punk hardcore melodico/ rock alternativo/ emo core

Membri: Fox – voce; Manuel – basso; Davide – chitarra; Fabio – chitarra; Giacomo – batteria

Casa discografica: Youth Of Today Collective

  1. Colorless Boy
  2. Perspectives
  3. Time Diver
  4. Mom
  5. Interlude (Love Vision)
  6. Keepsake

Dov’è finito l’hardcore melodico? A quanto pare a Venezia, collocazione geografica dei Mother. Certo, la base di partenza è chiaramente la scuola americana dei ’90, ma non crediate che i Mother non abbiano messo stile e anima nella loro musica. Questo breve album infatti basterà per lasciarveli in testa. Sei tracce dense di sentimenti, ricchi di amore per la musica e per la vita trascorsa, ricordo di attimi indelebili e struggenti. Sarà tipico di certo genere sollecitare la sfera emotiva ma bisogna riconoscere che i Mother sanno toccare i tasti giusti.

Si parte dalla dimessa Colorless Boy, pregna di tristezza e richiami emo che si liberano definitivamente in un’estasi sognante e segnante. Se le premesse sono buone, le conferme sono eccellenti. Perspectives ha le plettrate scure dei The Cure, i riff spudoratamente hardcore e i cori rock alternativo. In sintesi un pezzo che racchiude perfettamente il Mother pensiero con una qualità non da tutti. Time Diver concentra tutto il lato più romantico e malinconico del gruppo rievocando tanto The Smiths quanto i Lifetime. Mom ha un andamento ancora più scoraggiante e triste, ma è innegabile quanto la sua emotività sia coinvolgente. Una caduta destabilizzante a cui è impossibile scappare. Prima del gran finale i Mother vogliono far capire bene anche la sofisticatezza della loro musica con un intermezzo breve molto vicino agli esperimenti atmosferici dei Fucked Up; qui Interlude (Love Vision) mette in mostra vagiti di chitarra eterei completati da una magica voce femminile. Il modo più sensato di accompagnarci al finale di Keepsake, dove un duetto tra voce maschile urlata e voce femminile pulita si sovrappone in un’amalgama da pelle d’oca. Dovrebbe bastarvi tutto questo per farvi capire che Love Vision è un EP super bello, capace di regalare emozioni molto forti ed ammaliare con i suoi arrangiamenti poetici ed ispirati.

Voto: 10

Zanini Marco

Precedente IL TRADITORE DELLA MAFIA – Vito Bruschini – Recensione Successivo Intervista a Vito Bruschini autore de: Il traditore della mafia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.