Mostra Archeologia invisibile – fino a gennaio 2020

Archeologia invisibile

Archeologia invisibile

mostra temporanea visitabile dal 13 marzo fino al 6 gennaio 2020 al Museo Egizio di Torino.

Lo scopo dell’allestimento è illustrare principi, strumenti, esempi e risultati della meticolosa opera di ricomposizione di informazioni, dati e nozioni resa oggi possibile dall’applicazione delle scienze alla propria disciplina e, in particolare, allo studio dei reperti.


Cos’è in grado di raccontare un oggetto di sé? I nostri sensi ce ne restituiscono informazioni base come l’aspetto, la dimensione, la forma, il colore, finanche le tracce che l’uomo, la natura o il tempo vi hanno impresso. Eppure, tutto ciò non è evidentemente sufficiente a disvelare l’intera storia e il ciclo di vita.


L’archeometria – insieme delle tecniche adottate per studiare i materiali, i metodi di produzione e la storia conservativa dei reperti – rende possibile interrogare gli oggetti: grazie alla crescente interazione con le competenze della chimica, della fisica o della radiologia, il patrimonio materiale della collezione del Museo Egizio rivela di sé elementi e notizie altrimenti inaccessibili.
Un network di istituzioni da tutto il mondo che, tramite le nuove tecnologie, si pone al servizio del passato per rendere visibile ciò che è invisibile.

Orari di apertura

Lunedì

9:00 – 14:00

Martedì – Domenica

9:00 – 18:30

 

Ingresso intero Museo + mostra temporanea

15 €

Ingresso ridotto 1Museo + mostra temporanea

11 €

Per i visitatori da 15 a 18 anni e per i giornalisti con tessera valida.
Ingresso ridotto 2

1 €

Per i visitatori da 6 a 14 anni.
Gratuito

Bambini fino a 5 anni

Grandi invalidi (con invalidità certificata superiore o uguale al 74%) + 1 accompagnatore

Membri International Council of Museums (ICOM).
Per i membri dell’ICOM, alla gratuità si aggiunge la possibilità di saltare la fila all’ingresso.

Abbonamento Musei Torino Piemonte

Torino+Piemonte Card

Precedente Intervista a Pietro Bargagli Stoffi autore de: Uropia Successivo Ruler - Descent Into Hades - Il ritorno di un simbolo dell'heavy metal italiano.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.