Le streghe di Atripalda – Teodoro Lorenzo – Recensione

Le streghe di Atripalda – Teodoro Lorenzo – Edizioni Bradipolibri 

AtripaldaPersonalmente amo scoprire nuovi autori e leggere le loro opere.

Di recente ho letto ed apprezzato un libro interessante dal titolo: “ Le Streghe Di Atripalda ” di Teodoro Lorenzo, ex calciatore professionista, oggi affermato avvocato.

Nel 2009, la “Bradipolibri”, casa editrice che si occupa di pubblicare libri incentrati sullo sport, ha pubblicato il suo primo libro di racconti sportivi: “Saluti da Buenos Aires”, e nel maggio dello scorso anno ha pubblicato come detto “ Le Streghe di Atripalda ” che ne è la continuazione.

Composto da quattordici racconti, basati su altrettante discipline sportive. Libro godibile anche da chi non è appassionato di sport, come me.

Quattordici storie incentrate ognuna su uno sport diverso, ma non pensate di leggere classifiche o tabelle. Qui si parla di amore puro per lo sport e di persone che lottano per vincere nella vita. Si parla di sacrifici. Ogni racconto è incentrato sulle emozioni che il personaggio si trova a fronteggiare ogni giorno. Ogni racconto, insegna qualcosa.

Quando ho iniziato a leggerlo, non pensavo di trovare nelle parole dell’autore tanta sensibilità. Mi aspettavo una lettura diversa e sono stata favorevolmente sorpresa dallo scorrere fluido delle parole e dalle sensazioni che ogni racconto mi scatenava. La mia attenzione, è stata catturata sin dalla prime righe senza cadute di tono fino alla fne.

Si ha, a tratti, la sensazione di leggere delle favole che hanno una morale ben precisa: insegnarci che abbiamo il potere di decretare il nostro presente e anche il nostro futuro.

Amore e sport, sono un connubio perfetto per farci diventare persone più sagge. Complimenti a questo autore anche per la scorrevolezza della scrittura e per il fatto che, con le sue parole, in ogni racconto trasmette emozioni e sentimenti buoni.

Un libro che, a mio parere, va letto con il cuore. Ho amato ogni singola parola e sono sicura che se lo leggerete mi darete ragione. Esorto l’autore a scrivere ancora. Se tanto mi dà tanto, sarà un piacere enorme leggere i suoi lavori.

Teresa Breviglieri

Precedente King Buffalo - Repeater (EP) - Uno scenario di luci e flussi esoterici. Successivo IL SOGNO DEGLI ANTENATI. L’archeologia del Messico nell’immaginario di Frida Kahlo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.