La scatola dei bottoni di Gwendy -King & Chizmar

La scatola dei bottoni di Gwendy -King & Chizmar – Recensione
bottoni

Racconto breve scritto quattro mani che ha scatenato non poche polemiche tra i fans del re da sempre ben abituati a leggere romanzi decisamente lunghi. Indiscutibilmente un racconto breve,  forse troppo,  il cui prezzo di copertina  è troppo alto, senza il forse. In Francia è uscito giustamente subito in edizione economica. Il racconto di cui non vogliamo dire nulla, perché vista la brevità è impossibile non spoilerare, ricorda molti topos del maestro dell’horror.  Richiami sicuramente  a It ,  Cose preziose, e ad altri testi che vi lascio il gioco di scoprire.

Parte bene con un rimando così palese a it che il fan sorride sotto i baffi sperando che il maestro abbia trovato il modo di dare luce ad un prequel del noto romanzo. Purtroppo con l’andar delle pagine la sensazione si assottiglia, per quanto ci sono diverse cose che a loro modo rimandano a pennywise e al suo romanzo.

La scatola di bottoni una fortuna o una maledizione?

Ha responsabilità reali sulle sorti di chi la possiede o è solo una sorta di effetto placebo?

Nessuno può dirlo solo King forse, visto che nelle ultime righe del libro pare fare un riferimento a se stesso e alla mitica Saga kinghiana.

Forse è una sorta di confessione?

King avuto una scatola di bottoni?

Segnaliamo per chi non lo sapesse che la storia è liberamente ispirata al microracconto: “Button, button”  di Richard Matheson che nel 70 sarà poi uno dei racconti per la serie TV “Ai confini della realtà” con il titolo “The box”.

Questo racconto voleva forse essere un omaggio all’autoredi Button button?
Non lo so, ma sapere che oltre ad essere breve, averlo scritto a quattro mani, non è neanche inventato da loro, mi mette parecchia tristezza. A breve uscirà un nuovo romanzo di King. Speriamo in questo modo di rifarci la bocca dopo questi insipida e costosa parentesi

Precedente La bocca della verità - Approfondimento di Teresa Breviglieri Successivo Tonio Gomitolo -Ignazia Di Liberto - ArgentoDorato Editore

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.