Filastrocca del tempo fermo – Sandra Pauletto

Filastrocca del tempo Fermo

Negli uffici o allo sportello

se la coda devi fare

Non c’è niente di più bello

Puoi la testa rilassare

Se poi fuori picchia il sole

e si suda ad ogni passo

negli uffici se Dio vuole

grazie al clima sai che spasso!

 

 

Quindi niente nervosismo

il tuo turno tanto arriva

fare spazio all’ottimismo

è una buona iniziativa

Stai al fresco, Stai seduto

o se in piedi devi stare

mai nessuno c’è svenuto

sempre peggio lavorare!

tempo fermo

Quindi adesso che hai capito

i vantaggi che può dare

puoi restare sí stupito

di chi senti brontolare!

Testo di Sandra Pauletto – Disegni di Patrizia Bonetta

Precedente I MORTI NON PARLANO di Marvin Menini - Recensione Successivo Intervista a Marvin Menini - I morti non parlano - Fratelli Frilli editori

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.