Crea sito

RECENSIONE: “BELLO, BUONO E UBBIDIENTE – A. AMADIO – SILLABE DI SALE

RECENSIONE: “BELLO, BUONO E UBBIDIENTE. STORIA DI UN’INVISIBILE VIOLENZA EMOTIVA” – ANTONIO AMADIO – SILLABE DI SALE EDITORE.

 

Il volume proposto da Sillabe di Sale Editore è un testo autobiografico che si legge come un romanzo, in cui il protagonista Antonio Amadio racconta a distanza di anni l’educazione imposta dai suoi genitori e ne mette in rilievo i “difetti” affinché, sia lui che gli altri adulti, possano prendere atto di quanto alcune metodologie genitoriali siano particolarmente devastanti sulla crescita e lo sviluppo caratteriale di figli.

Le emozioni sono il perno, o se vogliamo, la chiave su cui lo sviluppo relazionale si basa. L’autore lo affronta nella molteplicità della vita quotidiana: emozioni esternate ma non ascoltate, relative emozioni inespresse per evitare punizioni fisiche o psichiche diventano frutto di fragilità emotiva e incapacità affettiva.

Nonostante questo disastro Antonio Amadio in età adulta riesce a riscattarsi, perdonando il passato osservandolo con un nuovo animo grazie  a nuove esperienze e all’aiuto di chi è in grado di volere bene senza timore di dimostrarlo.

Bello, buono e ubbidiente – è il viaggio nella vita di una persona e il suo riscatto, un esempio per tutti che ci aiuti a superare o non commettere errori educativi, innanzitutto gestendo diversamente l’emotività, ma non solo.

Un libro in cui molti dei nati negli anni ’70 o prima si riconoscono (nel bene o nel male) adatto a essere letto da tutte le tipologie di lettori: genitori, educatori, single o figli adolescenti e che dovrebbe permettere di fare ragionare sul fatto che un essere umano ha bisogno di venire compreso, solo così si crea un rapporto di reciproca fiducia che realizza in pieno l’individuo.

Ringrazio l’autore Antonio Amadio per aver voluto condividere anche con noi questi suoi momenti di vita che portano a riflettere su un tema di cui non si parla mai abbastanza e sul quale c’è sempre da imparare.

Sabina Bernardis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.