Che rogna sto ragno! Filastrocca gruppo sillabico “-gno”

Che rogna sto ragno !  Filastrocca gruppo sillabico  “-gno”

 

Né cotogno né castagno

chiuso in casa dentro un bagno

che scambiato fu per stagno

se ne stava un grosso ragno.

 

Quando zio con il calcagno

e lo sguardo da grifagno

si avvicina al nero ragno

per schiacciarlo dentro al bagno.

 

Ora essendo lui taccagno

si domanda: “Dubbio magno,

potrà mai portar guadagno

spiaccicato il grosso ragno?”

 

E col trucco del guadagno

fa vacanza chiuso in bagno

che lui reputa uno stagno

finché campa…il grosso ragno!

 

gruppo sillabico

I commenti sono chiusi.