BergamoScienza – Festival di divulgazione scientifica

BergamoScienza – Festival di divulgazione scientifica

 

logo_ITA

 

 

BergamoScienza è un Festival di divulgazione scientifica che dal 2003, grazie all’intuito e alla volontà di un gruppo di amici, Soci dell’Associazione Sinapsi, coinvolge la città proponendo un programma fitto di eventi gratuiti. Lo scopo è portare la scienza “in piazza” e renderla fruibile a tutti, soprattutto ai giovani e alle scuole.

Nel 2005 è nata l’Associazione BergamoScienza: tra i Soci Fondatori vi sono, oltre al gruppo ideatore del progetto, l’Università degli Studi di Bergamo, l’Università Vita e Salute San Raffaele di Milano, la Camera di Commercio, Industria, Artigianato, Agricoltura di Bergamo, Confindustria Bergamo e UBI Banca. Con il Comune di Bergamo e la Provincia di Bergamo tra i Soci Ordinari, la manifestazione si svolge quest’anno con l’Adesione del Presidente della Repubblica.

Sono molti gli eventi che rendono il Festival, in programma ogni anno nelle prime due settimane di ottobre, una manifestazione di grandi scoperte, incontri ed emozioni: conferenze, tavole rotonde,  mostre, laboratori interattivi, spettacoli e molto altro fanno di BergamoScienza uno degli appuntamenti più attesi dell’autunno.

BergamoScienza torna dal 2 al 18 ottobre con il suo ricco programma di divulgazione scientifica per grandi e piccoli, studenti e curiosi, e per i tanti amici appassionati del Festival, che solo nell’ultima edizione ha contato più di 150.000 presenze. Tutti gli eventi di BergamoScienza sono gratuiti, in continuità con l’originaria idea di una divulgazione scientifica aperta e fruibile da tutti. Diciassette giorni di laboratori, conferenze, mostre, spettacoli e incontri con Premi Nobel e scienziati di fama mondiale che si interrogano su temi quali ambiente e salute, neuroscienze, spazio, genetica, progettazione e design, musica e meccanica quantistica, fisica, chimica, arte, tecnologia, linguistica, biodiversità, immunologia.

OBJ01384

BergamoScienza prende casa. Nel cuore della città e al centro di molta vita studentesca, a due passi dalla stazione dei treni e del tram, dove già c’era l’Urban Center di Bergamo (piazzale degli Alpini) nasce il BergamoScienceCenter. Un grande salto verso il sogno che accompagna l’Associazione sin dalla sua fondazione di abitare una Casa della Scienza sempre aperta a tutti, nel cuore della città. In questo tredicesimo anno vi proponiamo oltre 100 tra laboratori e mostre interattive grazie alla competenza, passione e alla sempre più stretta collaborazione con le scuole del territorio, sollecitate a ‘fare scienza’ peer to peer, da studente a studente, da insegnante a insegnante. Laboratori e mostre divisi per fasce d’età – dai bambini della scuola dell’infanzia fino agli adulti – progettati da oltre 1500 studenti e 240 insegnanti provenienti da 48 istituti scolastici. Le scuole sono anche le protagoniste de La Scuola in Piazza!, la due giorni che sabato 3 e domenica 4 ottobre anima il Sentierone in Città Bassa; un evento durante il quale gli istituti sperimentano la scienza coinvolgendo attivamente giovani e curiosi. L’inaugurazione del Festival, venerdì 2 ottobre, è nella Nuova Aula Magna dell’Università degli Studi di Bergamo, nell’ex chiesa di Sant’Agostino in Città Alta. Sul palco Peter Doherty, l’immunologo australiano che ha ricevuto il Premio Nobel per la Medicina nel 1996 per i suoi studi sulla specificità della difesa immunitaria. Lo stesso Doherty sabato 3 ottobre tiene la terza Rita Levi Montalcini Memorial Lecture in onore della grande scienziata già Presidente Onorario di BergamoScienza, durante la quale si affronta l’importanza della ricerca in un mondo globale dove le popolazioni, sempre in movimento, sono esposte a un continuo rischio di nuove infezioni.

Il weekend del 10 e 11 ottobre ospite Richard Ernst, Premio Nobel per la Chimica nel 1991 per i suoi contributi allo sviluppo del metodo spettroscopico ad alta risoluzione della risonanza magnetica nucleare. Ernst non solo ripercorrerà l’avventuroso viaggio che lo ha portato alla scoperta di uno dei più importanti strumenti della medicina clinica di oggi ma, in un secondo intervento, ci parlerà anche della sua affinità con la filosofia buddhista e di come l’arte pittorica tibetana sia stata complemento umanistico essenziale della sua carriera scientifica. Domenica 18 ottobre, terzo weekend, è la volta di Konstantin Novoselov, Premio Nobel per la Fisica nel 2010 per la scoperta del grafene, il primo vero materiale a due dimensioni che ha rivoluzionato il nostro modo di pensare e costruire il mondo. Ma BergamoScienza non finisce qui. Numerosi spettacoli, musica, film, iniziative e installazioni completano il programma delle due settimane di scienza. Duum, la suggestiva performance dei Sonics, chiuderà il Festival, che ancora ospita i concerti della X Edizione di Contaminazioni Contemporanee e di Bergamo Jazz 2015. Il Festival, inoltre, rende omaggio all’Anno Internazionale della Luce 2015 con un’installazione sul cinema realizzata in collaborazione con Lab80 film, curatore della selezione cinematografica del Festival. Sarà poi la Street Art degli artisti di Pigmenti a dare ai luoghi più significativi di BergamoScienza e della città l’aspetto giovane e alternativo che lo connota da sempre.

Un Festival che potete scoprire consultando Il sito www.bergamoscienza.it.

INFORMAZIONI GENERALI

come raggiungere Bergamo AUTO Bergamo è raggiungibile dall’autostrada A4 Milano – Venezia (uscita Bergamo). TRENO la Stazione FS della città si trova in piazzale Guglielmo Marconi, a pochi passi dal centro e dall’Info Point di BergamoScienza presso il Bergamo Science Center. Info: Trenitalia tel. 892 021. AEREO e AUTOBUS l’Aeroporto internazionale Il Caravaggio di Orio al Serio è a soli 15 minuti di bus dal centro della città. Call Center 035 326323. È collegato alla città dalla linea 1 di ATB che parte dal piazzale arrivi dell’aeroporto ogni 20 minuti dal lunedì al sabato, ogni 30 minuti la domenica e i giorni festivi. Info: ATB Point 035 236026 – www.atb.bergamo.it come spostarsi a Bergamo La LINEA1 e la FUNICOLARE collegano Città Bassa e Città Alta con corse ogni 10/15 minuti. Per spostarsi in bicicletta è a disposizione il servizio bikesharing LaBiGi info: www.atb.bergamo.it o numero verde 800.181.310. Per chi proviene o è diretto in Valle Seriana, è disponibile la linea tramviaria T1 che collega Bergamo a Albino info: www.teb.bergamo.it. In occasione di BergamoScienza, per le giornate di sab 3, dom 4, sab 10, dom 11, sab 17 e dom 18 ottobre. ATB e TEB offrono corse gratuite su tutta la rete per i privati che presentano il voucher di prenotazione a un evento del Festival che abbia luogo nelle giornate indicate. parcheggi AUTO a pagamento, in struttura coperta: Central Parking in via Paleocapa; piazza della Libertà; San Marco in piazzale della Repubblica; Parcheggio del Centro in via Borfuro. Parcheggio gratuito, scoperto: Piazzale Malpensata, Auchan in via Carducci. Verifica in tempo reale la disponibilità dei posti auto in struttura sui 40 pannelli informativi dislocati in città. TAXI RADIO TAXI via Torretta 12 Intel 035 451 9090 www.radiotaxibergamo.it Aeroporto Il Caravaggio Orio al Serio info: tel 035 451 9090 – Sentierone info: tel 035 242 000 – Stazione F.S. piazzale Marconi info: tel 035 244 505 Bus turistici parcheggio gratuito in via Grataroli. ufficio informazioni e accoglienza turistica CITTÀ ALTA Torre del Gombito, via Gombito, 13 orari: 9.00/17.30 tutti i giorni info: tel. 035 242 226 CITTÀ BASSA Urban Center, viale Papa Giovanni XXIII, 57 Orari: lun-gio 9.00/12.30 e 14.00/17.30; ven-dom e festivi 9.00/17.30 info: tel 035 210204 AEROPORTO Il Caravaggio Area arrivi, via Aeroporto 13, Orio al Serio orari: lun – sab 8.00-20.00; dom 10-18 – tel 035 320 402 info: www.visitbergamo.net TRAFFICO LIMITATO si ricorda che Città Alta è chiusa al traffico la domenica e i giorni festivi dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 14 alle ore 19. Aggiornamenti sulla viabilità verranno segnalati durante il Festival. Invitiamo tutti gli Amici di BergamoScienza a lasciare l’auto in Città Bassa e a spostarsi con i mezzi pubblici: è comodo, funzionale, ecologico!

Prenotazioni privati La prenotazione è possibile esclusivamente on-line sul sito www.bergamoscienza.it alla voce “prenotazioni privati” Conferenze: ingresso libero e gratuito sino a esaurimento posti, si consiglia la prenotazione per avere la garanzia e la priorità di accesso. Mostre e Laboratori: prenotazione obbligatoria, tranne dove indicato diversamente. INFO point tel 035 0951237 lun-dom 9:00-19:00 [email protected] Prenotazioni scuole La prenotazione, obbligatoria per tutti gli eventi, è possibile esclusivamente on-line sul sito www.bergamoscienza.it alla voce “prenotazioni scuole” INFO point tel 035 275307 lun-ven 8:30-13:30 [email protected] La prenotazione scuole è a cura di Confindustria Bergamo tutti gli eventi sono gratuiti La prenotazione alle iniziative è possibile esclusivamente on-line a partire dal 23 settembre 2015. visit Bergamo Non perdere l’occasione di scoprire la città di Bergamo e i suoi dintorni

 

www.bergamoscienza.it/it

 

 

 

Precedente Il fuco ovvero...il maschio dell'ape approfondimento Successivo STEFANO BONAZZI scrittore intervista esclusiva

Lascia un commento

*